lunedì 2 agosto 2010

Houston, abbiamo un problema

Meglio, decinaia&decinaia di problemi.

In questi giorni sto cercando di visualizzare l'arredamento e la popolazione del mio piano attico, altrimenti detto scatola cranica.

Io credo nella relazione causa/effetto, quindi, se io sono così, se i miei occhi vedono la vita come una maglietta colorata, finita per sbaglio in candeggina, un motivo ci sarà.
Per cui mi viene una domanada: CHI.CAZZO.C'E'.LI.DENTRO?

Dlin dlon dlin dlon apriiteeeeeeeeeeeeeee, venite fuori!!!
Dopo le case occupate, il cervello occupato.
Mi avranno graffittato le pareti, io lo so, devono aver acceso incensi ovunque, o non avrei una visione tanto fumosa della vita.
Qualcosa li dentro stanno facendo.  
Grigliano salamelle o peperoni (posto che mi ficco sempre in situazioni indigeste)
E io voglio sapere cosa.

Pretendo / necessito / esigo.

La conoscenza del nemico è fondamentale: 'combatti dopo avere vinto' o continuarai a sembrare una mosca invischiata a tradimento nella merda che aveva avvicinato solo per una sniffatina
(credits: Sun Tzu per la prima parte della citazione, gli abitanti del mio cervello per la seconda).

E' inutile che quando mi girano a turbina, approcci la piastrella del bagno (in verità, il di lei interstizio) armata di spazzolino da denti, al fine di rimettere ordine nel cosmo_come Luke Skywalker con la spada laser pervaso dalla Forza! Se ignoro perché e contro cosa gratto la muffa...'azzo gratto la muffa a fare???

La muffa ce l'ho nel cervello non in bagno > micetto in casa, miceti in cranio

Cosa faccio? Raccomandata di convocazione? Tzè, non verrebbe nessuno. Già mi dominano, che gli frega di presentarsi e interrompere il baccanale (invitarmi eh??!!!).

Ho un'unica certezza, che siano neuroni andati a male, ormoni che scalciano o miceti che prolificano a stare al piano attico, tra loro vige la democrazia.
Ho altalene umorali della 'consistenza' di un lancio con l'elastico dalla punta del K2 per cui...
I bastardi si alternano al comando. E' evidente.
Come il cambio della guardia a Londra: fuori gli stronzi, dentro i depressi, poi gli euforici.
Ragazzi VI.PREGO mischiatevi. Datemi una follia omogenea e sfaccettata.

Vero che gli ultimi anni sono stati duri, vero che sono stanca morta.
A questo punto vero anche che devo essermi distratta lasciando la porta di servizio aperta.
E questi sono entrati.
E io mi ritrovo a voler tutto, a voler nulla, a non avere forza, a scattare come una molla.
Sono stanca.
Forse il mio IO è in un angolo del cranio a disfare di schiaffoni il volto in effige dell'S.r.l
E gli altri in torno van di vuvuzelas.

Quando passerà la rabbia tornerà l'equilibrio?
Quegli schiaffoni dovrei darli davvero.
I clandestini se ne andrebbero. Ne sono quasi sicura...

O forse è il clima agostano, in realtà il mio cervello è solo

mah...

ps: tanto per sgombrare il campo da equivoci: non mi sta venendo il ciclo e nemmneno sto ovulando.

9 commenti:

  1. beh, anche se per motivi diversi, io ti faccio abbondantemente compagnia.. un abbraccio

    RispondiElimina
  2. @sibia, grazie!!! ricambio di cuore

    RispondiElimina
  3. Sai come la penso. Prendere a schiaffi il bel faccione dell'SRL ti ridarebbe qualcosa che hai perso? Ti riscatterebbe in qualche modo?
    Non credo!

    Chiodo scaccia chiodo!!!

    RispondiElimina
  4. @MammaC lo so che capita a tutti, ma davvero, va bene ondivaga, ma almeno un paio d'ore dello stesso umore non mi farebbe cacca. Anzi

    @Bis... il prossimo che mi dice 'lascia perdere, che te ne fai etc'... si vede che non riesco a lasciare perdere. chettedevodì??? Non mi piace fare il sacchetto della pattumma e nemmeno lo accetto, per uno che non ti preoccupare, non si fa ferire dall'indifferenza, ma solo dalle sberle. Quelle ben assestate. Purtroppo non mi sento pervadere da carità cristiana. Limite mio.

    RispondiElimina
  5. Grazie per aver commentato prima tu il mio blog piuttosto che l'inverso :D io mi sono già innamorata di come scrivi, tornerò spesso!

    PS: non è necessariamente un Down non aver ancora deciso cosa fare delle tue ferie... in ogni caso, direi che un po' di tempo per "fermare la giostra" e scacciare i funghi ne hai ;)

    RispondiElimina
  6. ti cito due colossi:
    "Non sarà la paura della follia a costringerci a tenere a mezz'asta la bandiera dell'immaginazione" (Blake/Pazienza)

    RispondiElimina
  7. Io non parlo di carità cristiana. Penso che forse ti sentiresti peggio dopo. Se non si fa toccare dall'indifferenza, cosa gli farebbero due sberloni?
    Mah...forse è perchè non lo conosco.

    RispondiElimina
  8. @Dani ma ci mancherebbe!! Grazie a te di avermi scovata per prima ;) Verissimo, ho un po' di tempo per scacciare i miceti... pensavo infatti di depurarmi nel frattempo ;)

    @pa... però se mi dai giustificazioni altamente culturali alla mia follia allora... eddaiè!! La citazione mi piace molto, l'ho fatta mia, sallo.

    @bis, ho messo in conto che potrei star peggio, ma proprio la rabbia non se ne vuole andare che ce posso fa'??? (e comunque a quanto pare non lo conoscevo manco io)

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails