giovedì 28 luglio 2011

Cantele WinExperience 2011: “I vini Cantele incontrano i food blogger”

Vengo anche io!!!! - dissi
No, tu no! - rispose il Cantele

Ma mica per altro... ero fuori tempo massimo.
Altrimenti mi avrebbe offerto la possibilità di candidarmi. La selezione naturale avrebbe fatto il resto in seguito!

Paolo Cantele è un gentiluomo.
Ho avuto il piacere di conoscerlo personalmente in occasione di Vinitaly 2011.

E sono rimasta affascinata dalla persona e dai suoi progetti.


Progetti e idee ricchi di passione, che hanno radici in una terra gravida di intensità e futuro.

“I vini Cantele incontrano i food blogger”, è 'solo' uno dei tasselli, tutti importanti e fondamentali, che compongono il ritratto e la realtà di Cantele Vini.

Una realtà che non si pone limiti di sorta, e fa della ricerca costante, dell'impegno, della curiosità verso tutto quello che succede nel 'mondo' un punto di forza saldo che non traccia mai confini, ma consolida una profonda identità.

Mica pizza e fichi!

Comunque, volevo fare la splendida e partecipare a questa WinExperience, in 12 blogtappe dal 4/04/2011 al 15/12/2011, semplicemente in virtù di faccia tosta, amore verace per cibo e vino e perché... perché volevo condividere, contaminare stili, confrontarmi.
E niente, next time!

Ovviamente, chiamatemi Martello Pneumatico, ho lasciato il piedino nella porta. E anche se non partecipo (per fortuna per il mondo), voglio lo stesso condividere e rompere le scatole.

Quindi ho intervistato il Cantele sulla genesi de “I vini Cantele incontrano i food blogger”.
Uno, perché nel mio piccolo voglio essere tramite di qualcosa che ritengo di valore.
Due, perché come ho detto sono affascinata da come Paolo (con tutta la Cantele Vini), giorno per giorno dà forma a un progetto più vasto, lo modella, lo nutre e lo fa crescere.

Ora, vi lascio alle parole dell'ospite.
E dite la verità... troverò qualcuno in fila con me per le selezioni dell'edizione 2012???



Quando è nata l'idea dell'iniziativa?
Dopo le Ricette dell'Orso dello scorso anno, volevamo ripetere un'iniziativa simile, legata ovviamente al vino e al "food". Nel nostro lavoro si parla sempre di abbinamenti fra cibo e vino. La domanda è venuta spontanea: perchè non far decidere ai food blogger italiani??

E' la finalizzazione di quale tipo di idea?
Sono tutte iniziative legate al progetto che abbiamo chiamato Cantele WinExperience e che vedrà ogni anno realizzare "esperienze sensoriali" legate ai nostri vini, sia on-line che off-line. 
Che obiettivo vi siete posti? Qual è il target a cui mirate?
Vorremo far conoscere il più possibile il nostro blog. Coinvolgendo i food blogger crediamo che questo possa aiutarci a raggiungere non solo gli appassionati di vino ma anche i tantissimi "gastrofanatici" (come me!) che popolano il web. 


Come diffonderete l'iniziativa per farla conoscere al target desiderato?
Useremo  i consueti social media. Il blog come punto di partenza, Facebook e soprattutto Twitter per alimentare le aspettative.


Che tipo di ritorno di immagine vi siete immaginati?
Onestamente non ho pensato molto a questa cosa. Sai, il nostro è un blog aziendale istituzionale. Tendenzialmente solo chi è interessato ai nostri vini si ritrova a navigare fra le pagine di cantelevini.com. Mi piacerebbe invece far confluire un numero di internauti più eterogeneo, non solo quindi wine e food lovers.

Come sono stati selezionati i blogger?
Abbiamo lanciato l'iniziativa su Facebook e su Twitter. Francamente non ci aspettavamo un così grande entusiasmo e partecipazione. Purtroppo siamo stati costretti a declinare l'offerta di tanti food blogger. 

Che distribuzione hanno sul territorio italiano?
Abbastanza eterogena. Provengono tutti da diverse regioni italiane.

Come sono stati abbinati i vini ai food blogger?
Abbastanza casualmente, rispettando però la stagionalità. Nel senso che i tre vini bianchi ed il rosato saranno abbinati a ricette che verranno pubblicate nei mesi estivi, i rossi nel periodo autunnale. 


Come avete deciso quanti blogger e la durata del periodo dell'iniziativa?
Saranno 12. Un food blogger per ogni vino che produciamo. In realtà le referenze in totale sono 11, però faremo abbinare il Rosato di Negroamaro  a due ricette, una a base di carne, l'altra a base di pesce. Questo per mettere in risalto la grande versatilità di questo vino a cui teniamo in modo particolare. L'iniziativa si concluderà a Dicembre.


Alla fine del percorso qualche evento in particolare sigillerà il percorso? Se ci sarà ovviamente :)
Alla fine di questo percorso, raccoglieremo tutte le ricette e le pubblicheremo in un booklet che daremo gratuitamente a chi lo vorrà. Inoltre stiamo lavorando per organizzare in cantina "Le Cene dei Food Blogger". Un progetto un po' più complesso ma estremamente intrigante. Continuate a seguirci e avrete presto aggiornamenti su questa iniziativa. Stay tuned!

Io sto tuned di sicuro!!!!
Aspetto 'Le Cene dei Food Blogger', e nel frattempo condivido, qualche altro gastrofanatico tra voi???

1 commento:

  1. Io, ma a ricette sono negata. Va bene se faccio da spettatrice?

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails